Glossario

scavi archeologiciTecnica di indagine che utilizza il metodo stratigrafico, cioè analizza il terreno dagli strati più recenti a quelli più antichi
schinieriPezzo di armatura a difesa dello stinco in cuoio o metallo
segnacoloInsegna, simbolo
silenicheChe raffigura un Sileno, divinità dei boschi di natura selvaggia e lasciva, con attributi animaleschi
simaNei templi classici, parte terminale della cornice, spesso fornita di fori per lo scarico dell'acqua piovana dai tetti (gocciolatoi), generalmente decorati con teste di leone. La sima è talora ornata con palmette o altri elementi decorativi.
simposioBanchetto per soli uomini che si incontravano per bere vino e conversare
simulacri aniconiciStatua, ritratto, immagine senza raffigurazione del volto
speronareColpire un'altra nave con lo sperone o con la prua
statutoAtto che disciplina l'organizzazione e il funzionamento di un ente
stile doricoUno dei tre stili architettonici dell'arte greca (dorico, ionico e corizio).
stiveLocale della nave in cui è immagazzinato il carico
stoàPortici di forma rettangolare allungata che presenta uno dei lati lunghi aperto e colonna+B56to, generalmente prospiciente una piazza o una via, mentre l'altro è chiuso da un muro
stoppaScarto della lavorazione di fibre tessili usato per rendere stagne le fessure dello scafo di una imbarcazione